home page | chi siamo | la struttura | | | produzioni | comunicazione | news | contatti
Vincent - vita, colori e morte di una follia



"Vincent Van Gogh. Un personaggio conosciuto, che pochi conoscono davvero. Un’icona della pittura per molti ridotta a poche misere parole: quello dei girasoli o l’artista pazzo che si è tagliato l’orecchio.
Basterebbe soffermarsi sullo sguardo di uno dei suoi tanti autoritratti per capire che Vincent è molto di più. Il nostro legame è nato proprio così, con uno sguardo, e poi le prime parole, e poi la sua vita, come un fiume che sborda oltre le mille pagine che non basterebbero a contenerla.
Vincent non è solo un pittore. Vincent è un uomo come pochi.
Dovevo raccontarvi di lui."
 
- VINCENT - Vita, colori e morte di una follia -
di e con: Leonardo Losavio
regia: Roberto Galano
assistente alla regia: Enza Notarangelo
scene: Francesco Nikzad, Michele Ciuffreda
editing audio: JrStudio
luci e audio: Christian di Furia
e con le voci di: Letizia Amoreo, Francesca De Sandoli, Roberto Galano, Massimo Iannantuoni, Federico Maggiore, Enza Notarangelo e Giuseppe Rascio.
"Vincent Van Gogh. Un personaggio conosciuto, che pochi conoscono davvero. Un’icona della pittura per molti ridotta a poche misere parole: quello dei girasoli o l’artista pazzo che si è tagliato l’orecchio.Basterebbe soffermarsi sullo sguardo di uno dei suoi tanti autoritratti per capire che Vincent è molto di più. Il nostro legame è nato proprio così, con uno sguardo, e poi le prime parole, e poi la sua vita, come un fiume che sborda oltre le mille pagine che non basterebbero a contenerla.Vincent non è solo un pittore. Vincent è un uomo come pochi.Dovevo raccontarvi di lui."


"L'effetto è straniante, a metà spettacolo ci si chiede dove sia la follia, la tragedia, la normalità, la sofferenza del più grande di tutti ed ecco che il narratore cade letteralmente nei colori e diventa Van Gogh, anzi Vincent."
(Alessandro Galano ed Edgardo Tufo - Foggia Città Aperta- link)
 
"Una straordinaria regia, asciutta ed efficacissima, che si affida alla body art, e da una immedesimazione totale e appassionata in Vincent, una interpretazione che raggiunge il suo culmine nella scena madre del taglio dell’orecchio. Un gesto attraverso il quale l’attore e autore Losavio reinventa e da nuovo senso all’intera vita del pittore."
(Antonella Soccio - l'Attacco)

Intervista all'autore/attore
<< TORNA SU >>


Le date della stagione di teatro per famiglie 2019/2020 e i dettagli di tutti gli spettacoli.



Le date della stagione adulti 2019/2020 e i dettagli di tutti gli spettacoli.



Tutti i corsi di formazione made in TdL
 
dizione, fonetica e comunicazione espressiva
scrittura teatrale
teatro danza

home page | chi siamo | la struttura | stagione | laboratori e workshop | produzioni | comunicazione | news | contatti
sito realizzato da JRSTUDIO.it